Dal ferro e dal fuoco nasce l'arte del coltello in Sardegna

Bottega Artigiana di Luciano Spanu

Un'arte antica come la sardegna

Nonostante le innovazioni tecnologiche sopraggiunte agli inizi del dopoguerra, che hanno trasformato il sistema di lavoro esistente, la “Bottega” di Spanu continua a seguire le antiche tecniche di forgiatura del ferro, arroventando il metallo nella forgia e battendo col martello sull’incudine. Dopo avergli dato la forma desiderata, la lama affilata e timbrata col marchio dell’artigiano.

Anche il manico viene lavorato secondo le antiche tradizioni, scaldando il corno sul fuoco per poterlo ammorbidire e raddrizzare, successivamente stretto nella morsa ed infine sagomato.

 

l'ARTE DI lUCIANO sPANU

Luciano Spanu è nato nel 1949 a Dorgali, grosso centro della Barbagia centrale, meta turistica di grande rilievo data la bellezza dei paesaggi, immersi tra mare e montagna, ma soprattutto,Dorgali è famoso per la sua antica tradizione dell’artigianato, dove Luciano Spanu vive e lavora come fabbro.

Quest’arte gli è stata tramandata da suo padre Sebastiano che, a sua volta, ha seguito le orme del padre Antonio fin dai primi anni del 1900.

 

 

“Sa Resorza”

“Sa Resorza”, tipico coltello sardo, nacque come uno strumento indispensabile nel lavoro agropastorale; oggi si è trasformato in un coltello raffinato, oggetto unico e raro per i più appassionati collezionisti.

 

Ogni coltello è caratterizzato dall’aspetto dato dal corno di muflone o di montone che dona al manico una colorazione scura, maculata o bionda.

 

Contatti e info:

Submitting Form...

The server encountered an error.

Form received.

BOTTEGA ARTIGIANA - Spanu Luciano - DORGALI - Sardegna, Italy - Via G. Deledda, 17

Tel. +39 0784 94045 - +39 347 1816716